Archivi categoria: di libri e d’altro

e buzzati disse “mi cacceranno”

Buzzati dichiarava con il candore, però sapiente, che era uno dei suoi fascini maggiori, di credere all’ispirazione: l’ispirazione era “l’idea giusta”, che però poteva nascere anche da un fatto di cronaca, da un aspetto insignificante della vita: un cane che … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

Ezio Taddei e Luisito Bianchi, scrittori dei poveri

Uno. Vado sul vecchio blog. Password, entro, tolgo spam dai commenti che sono bloccati. Ci torno in media una volta al mese. Di tanto in tanto qualcuno lascia qualche commento anonimo. Sono una novità, per me. Son comparsi un mese … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , | 3 commenti

sbaglio?

Un libro trovato per caso, dimenticato. L’incipit (preceduto dal titolo del primo capitolo, “Come Bonnot piccolo funzionario del crimine andò a Parigi a dar fuoco alle polveri”), l’incipit, dicevo, è questo. Madame Thollon sobbalzò. Le era parso di udire un … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , | 61 commenti

stasera si fa la luna, disse

Sabato 10 maggio non sarò al Salone del libro e un po’ mi spiace. Sarò a Borgolavezzaro, piccolo centro del novarese a presentare La donna che parlava con i morti. Ho preso l’impegno, contento d’averlo preso: mi stanno bene le … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , , , | 3 commenti

voci di periferia

C’è il doppio registro ne Il contagio, ultimo libro di Walter Siti, di cui oggi si può leggere un’intervista su Il venerdì di Repubblica. Dopo Pasolini c’è Siti che racconta le borgate romane. Le racconta, appunto, usando il doppio registro: … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , | 16 commenti

vuol comprare il mio libro?

Era il 2002. Mettevo per la prima volta piede al salone del libro, a Torino. Per un motivo o per l’altro, negli anni precedenti avevo sempre rimandato. Era venerdì sera. Avevo appuntamento in uno stand e lì andai, e li … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | Contrassegnato , | 4 commenti

scritto e cancellato

Ho scritto tre post. Sul salone del libro, il primo; sulle discussioni infinite che si fanno attorno all’editoria (dopo aver letto cento commenti sul blog di Serino), il secondo; sul nuovo libro che sto cercando di scrivere, il terzo. Ho … Continua a leggere

Pubblicato in di libri e d'altro | 5 commenti