Pubblicato da: remo | 30 gennaio 2014

appunti di giornale (2006)

Ad aprile, saranno nove anni di direzione de La Sesia, giornale di Vercelli fondato nel 1871.
Aprile del 2006. Ero direttore da un anno. Scrissi questo nel vecchio blog (Appunti) che ora non c’è più.

 

Allora, domani, primo maggio, uscita anticipata del giornale.
Pochi minuti fa la riunione di redazione.
Un po’ di politica, un po’ di cronaca nera, i risultati sportivi, e una notizia: la morte di una donna di 40 anni, un’insegnante che dava una mano al padre, commerciante. Uccisa dal cancro, proprio come sua madre, pochi mesi fa.

Questa città, 50 mila abitanti e un comprensorio di altrettanti.
Questo giornale, dove la notizia non è solo qualcosa che diventa un articolo: è anche uno stato d’animo che ci accompagnerà fino a stasera, alle 22, quando chiuderemo il giornale. (Due colleghi quella donna la conoscevano).
Succede spesso, qui: che volete, è un giornale di provincia.
Si scrive di vita e di morte. E poco più.
(Devo lavorare, ora).


Responses

  1. Ciao Remo, spero che tu stia bene. Ti scrivo solo per dirti che ti ho nominato per il Liebster award: http://sonnenbarke.wordpress.com/2014/02/09/liebster-award/. Non importa se parteciperai o meno, era solo un modo per dirti che il tuo blog mi piace molto e apprezzo tanto quello che scrivi e come lo fai (ma lo sapevi già). Un abbraccio.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: