Pubblicato da: remo | 17 gennaio 2013

Bisognerebbe

Bisognerebbe almeno accorgersene, dei giorni senza dolori. Altrimenti scappano veloci veloci. Se scappano, poi, sanno di nebbia, di niente.

Advertisements

Responses

  1. non si possono ricordare i giorni senza dolore. non fanno male come gli altri.

  2. Molto vero. Ma si notano solo quando hai consapevolezza.

  3. Come ho letto nell’ultimo romanzo di Mavie Parisi,

  4. Come ho letto nell’ultimo romanzo di Mavie Parisi, QUANDO UNA DONNA, ci vorrebbe un asterisco o una musichetta a segnalarceli, i giorni e i momenti speciali…

  5. grande verità Remo, grande verità!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: