Pubblicato da: remo | 16 gennaio 2013

Sul pubblicare, oggi.

Sul blog che ho sul Il Fatto quotidiano.it, ho postato, a beneficio di chi vuole pubblicare un libro e non sa come raccapezzarsi, questa cosa qui.
http://www.radio24.ilsole24ore.com/player/player.php?filename=130105-reportage.mp3
Lo posto anche qui perché penso possa servire.
Certo, il discorso è molto più articolato e ampio, da sviluppare.

Non è un gran momento, questo, per l’editoria italiana. Si pubblica di meno, si comprano meno libri. Alcuni editori (tanti, pochi?) hanno diminuito il getto, che fino a due anni fa era esagerato, delle pubblicazioni.

Ho scritto a un piccolo editore, ma ben distribuito, che due anni fa, dopo l’uscita di Bastardo posto, mi propose di pubblicare con lui. Gli ho scritto dicendo: ho una raccolta di racconti e, se ti interessa, avrei Il quaderno delle voci rubate da ristampare.
Mi ha risposto così: fatti vivo tra un anno, io per un anno vedo se riesco a sopravvivere, ma per adesso ho sospeso le pubblicazioni.

Annunci

Responses

  1. sulla figura dell’editor: un bel racconto di Tea Ranno
    http://www.omero.it/archivi/consigliranno.htm

  2. Sto leggendo la biografia di Lucio Mastronardi scritta da Riccardo De Gennaro e ho scoperto, con sorpresa, che il mio illustre concittadino definiva “bastardo posto” la nostra città. Coincidenza o citazione voluta, la tua? Un caro saluto, Annarita

  3. Coincidenza, cara anna rita (anche perché non lo sapevo; m’incuriosisce, ora, la cosa; amo Mastronardi)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: