Archivi del mese: gennaio 2013

L’uomo senza orologio

Svegliarsi al mattino, bere di fretta il caffè e guardare l’ora con la sensazione di essere già in ritardo. Succederà a tanti di voi, credo. E non è una cosa buona, anzi. Quando mi capita io penso a un uomo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

sigarette costose

Giorni fa. Entro in tabaccheria, ho finito il tabacco per la pipa. Faccio una miscela: tra un tabacco costoso e uno che invece è a buon mercato. Davanti a me c’è un ragazzo, che riconosco solo quando si gira. E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Bisognerebbe

Bisognerebbe almeno accorgersene, dei giorni senza dolori. Altrimenti scappano veloci veloci. Se scappano, poi, sanno di nebbia, di niente.

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Sul pubblicare, oggi.

Sul blog che ho sul Il Fatto quotidiano.it, ho postato, a beneficio di chi vuole pubblicare un libro e non sa come raccapezzarsi, questa cosa qui. http://www.radio24.ilsole24ore.com/player/player.php?filename=130105-reportage.mp3 Lo posto anche qui perché penso possa servire. Certo, il discorso è molto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

La sposa vermiglia (di Tea Ranno)

Tea Ranno, con il suo romanzo “La sposa vermiglia” (Mondadori, 18 euro, 365 pagine), ha scritto un libro sulla battaglia che vede fronteggiarsi, da un lato, la fragilità umana e, dall’altro, le regole. Certo, la fragilità a volte si ribella, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Mariangela

Se chiudo gli occhi rivedo il vecchio Salvo Randone che recita in Pensaci Giacomino, di Luigi Pirandello. Lo rivedo stanco, si siede spesso, ha bisogno del suggeritore, che sta sotto una botola. Poi rivedo Glauco Mauri nel Faust: lo rivedo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

scrittura e politica

Mi hanno chiesto di “fare politica”. Lasciando, magari, il giornalismo. O la direzione del giornale, che essendo bipartizan non potrebbe avere al timone una persona comunque schierata. In un primo momento ho detto ci penso, in un secondo momento ho … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti