Pubblicato da: remo | 26 agosto 2011

Si vota

Si vota. Oggi, sabato e domenica.
Spariscono i commenti in moderazione, quindi.

I racconti son sedici, votarne sei è come avere un esercito con più caporali di soldati ma tant’è: sei su sedici e arrivederci e grazie.
Il primo racconto aprirà l’ebook, poi verranno secondo, terzo e via discorrendo, fino al sesto. Poi verranno gli altri, a caso.
L’impaginazione dell’ebook sarà curata dalla signora T., la copertina sarà di Mario Bianco.
Dopo il voto si conosceranno anche i nomi degli autori.

Modalità di voto.
Possono votare tutti i partecipanti con un commento che abbia due caratteristiche:
1, non sia anonimo
2, proponga una valutazione di sei racconti (non cinque o quattro: sei)
Al miglior racconto si daranno 6 punti: al secondo 5; al terzo 4; al quarto 3; al quinto 2; al sesto 1.
La giuria (composta da Enrico Gregori, Stefania Mola e se vorrà Monia Casagrande) avrà un peso specifico maggiore: 12 voti al primo, 10 al secondo, 8 al terzo, 6 al quarto, 4 al quinto, 2 al primo.
(Io e la signora T, ricordo, non votiamo: perché conosciamo i nomi degli autori).
Poi, alla fine, verrà l’ebook. Con nomi e cognomi.

Annunci

Responses

  1. Scusa Remo: una precisazione.
    Ad ogni voto va aggiunta una motivazione o è facoltativo?
    Grazie.

  2. (Io non avrei votato comunque, come avevo già scritto da queste parti, causa idiosincrasia verso le gare e le classifiche.)

  3. bene, allora i commentatori sono esentati…meglio così!

  4. Non è necessaria la motivazione, cara Gloria.
    Melania, vuoi far parte dela giuria? Hai seguito con attenzione, dall’inizio

  5. 6 punti: La vedova di Alfonso;
    5 punti: Lo Sgrumpio;
    4 punti: Tarocchi di Sicilia;
    3 punti: Smoke on the water
    2 punti: Una vita lunga
    1 punto: La lentezza dell’organismo…

    E bravi tutti, ché quest’anno i racconti mi han dato molta soddisfazione di lettura, tutti.
    E grazie alla signora T. e al signor Remo :-)

  6. No no Remo, figurati. non ricordavo più le nuove regole. non dover votare mi libera da una – piccola – responsabilità. Ora, però, ci penso e vi dico quello che mi è piaciuto di più questo si può fare, no?

  7. vorrei precisare che ho accettato l’invito di remo come si trattasse di un aperitivo. fosse stata una galleria virtuale di quadri (e di pittura so pochissimo) avrei accettato lo stesso. la cosiddetta classifica, quindi, è frutto di mie opinioni che non ritengo in alcun modo più qualificate delle opinioni altrui.

    12 punti: La vedova d’Alfonso

    10 punti: Il volo

    8 punti: Lo strappo

    6 punti: La duecentesima rosa

    4 punti: La lentezza dell’organismo sferico e biancastro

    2 punti: La corsa e l’attesa

  8. Ecco e grazie a tutti!

    6 punti: Il volo
    5 punti: Una vita lunga
    4 punti: Tarocchi di Sicilia
    3 punti: Pantaloni bianchi
    2 punti: La lentezza dell’organismo….
    1 punto: Smoke on the water

  9. ecco anche il mio, felice come sempre di essere stato con tutti voi:
    6 punti Il volo
    5 punti La duecentesima rosa
    4 punti La vedova di Alfonso
    3 punti Come fu che Malik perse il suo sogno
    2 punti La prima volta
    1 punto Sanfermines

  10. Lo scarto tra i sei racconti indicati qui di seguito – in termini di punti attribuiti – esiste solo perché viene richiesta una “classifica”. Al di là di questo “limite” (ma parliamo di un gioco, e la classifica finale era tra le sue regole), ne avrei volentieri votati dieci: su 16, tanti me ne sono davvero piaciuti e per motivi assai diversi. Qualità (o abilità, o passione, o “mestiere”) mediamente più sostenuta, quest’anno? Probabilmente sì, ma io sono solo una che legge, e ciò mi basta per gradire o respingere in modo del tutto personale, ringraziando tutti coloro che ci hanno messo tempo, testa e cuore.

    12 punti: Il volo
    10 punti: La vedova d’Alfonso
    8 punti: La prima volta
    6 punti: Smoke on the water
    4 punti: Lo strappo
    2 punti: La duecentesima rosa

  11. me ne sono piaciuti anche altri, sono sempre incuriosita e sorpresa dall’inventiva e creatività di chi scrive.
    ma bisogna fare una scelta:

    12 punti La duecentesima rosa
    10 punti Come fu che Malik perse il suo sogno
    8 punti La prima volta
    6 punti La vedova di Alfonso
    4 punti smoke on the water
    2 punti Una vita unga
    1 punto Pantaloni bianchi

  12. chiedo scusa, non faccio parte della giuria e allora la mia classifica ve letta quindi così:

    6 punti La duecentesima rosa
    5 punti Come fu che Malik perse il suo sogno
    4 punti La prima volta
    3 punti La vedova di Alfonso
    2 punti smoke on the water
    1 punti Una vita unga

  13. lunga

  14. Io non voglio votare. Ma sono affari miei.
    Nell’insieme mi sembra che ci sia più coesione tra le mani e ciò mi garba molto, molto :-))
    auguri a tutti!

  15. 6 punti: La prima volta
    5 punti: Lo strappo
    4 punti: La duecentesima rosa
    3 punti: smoke on the water
    2 punti: La vedova d’Alfonso
    1 punto: Lo Sgrumpio

    et voilà! grazie a tutti e grazie a Remo, a T, sempre brava e puntuale, e a Mario Bianco che sono certa realizzerà, come sempre, una bella copertina.

  16. Do un punteggio perché è nel regolamento, ma per la verità ne avrei fatto a meno. E sinceramente devo dire che ho apprezzato anche i racconti che, gioco forza, non ho potuto citare. E come ho già letto in un altro commento, è sorprendente l’inventiva di chi scrive.
    Volevo anche dire che è stato divertente partecipare, e leggere i vostri racconti mi ha tenuto compagnia nel corso di questo caldo agosto casalingo. Un affettuoso saluto a tutti.
    Vabbè, passiamo al dovere.

    6 punti: la lentezza dell’organismo sferico e biancastro
    5 punti: la vedova di Alfonso
    4 punti: tarocchi di sicilia
    3 punti: il foglio bianco è davanti a lui
    2 punti: smoke on the water
    1 punto: come fu che Malik perse il suo sogno.

    Baci baci :-)

  17. Scritto commento troppo di fretta. Riletto che era già spedito. Confusissimo. Perdono. :-(

  18. 6 punti: Lo prima volta
    5 punti: Lo strappo
    4 punti: La vedova di Alfonso
    3 punti: Smoke on the water
    2 punti: Come fu che Malik perse il suo sogno
    1 punto: La duecentesima rosa

  19. Remo, forse gioverebbe ribadire/chiarire qualche punto.

    – i lettori/commentatori non autori-partecipanti votano? (io, come qualcun altro, ho capito di no)
    – si può votare per il proprio racconto? (in altri anni non era ammesso)

  20. Approfitto del post più visto del giorno per chiedere agli autori che non l’hanno ancora fatto (mancano 7): inviatemi le “bio” (poche righe, dico ai “nuovi”) orasesta@gmail.com

  21. mi auguro che nessuno abbia votato il proprio racconto: altererebbe tutta la classifica!

  22. Quando una cosa non è “espressamente vietata”, la si considera, di solito, ammessa.
    Gloria, altera la classifica solo se (quasi) tutti non lo fanno in base ad una (presunta) regola, e altri lo fanno perché la ignorano (o effettivamente non esiste).

  23. a me è sempre sembrato ‘strano’ che qualcuno voti il proprio racconto.
    mi pare che non si debba fare anche se la regola non è scritta.
    però, io sono un tipo particolare ;)

  24. Be: a questo punto io non so se l’abbiano fatto tutti, tranne la sottoscritta. Se così fosse, invece che corretta, faccio solo la figura della stupida.
    E mi dispiace.

  25. Per il momento c’è solo un voto a favore della propia creatura e non altera in alcun modo la posizione dei primi 6.
    Quindi, potremmo chiuderla qua, la questione, con l’impegno di ciascuno di non “votarsi”.
    In “autogestione”, diciamo così, perché Remo è impegnato in un’attività che lo tiene lontano dal pc, tutto oggi e domani.
    Io sto complilando, man mano, la tabellina.
    p.s. Chi invece “si è votato” taccia, per favore, perché ne verrebbe fuori un casino peggiore.

  26. “un voto a favore della propria creatura” troppo divertente questa frase, a me piace anche il fatto che qualcuno si sia votato, perchè no? se il racconto gli piaceva tanto, tanto….
    Il 4 mani prevede una graduatoria ma non credo si partecipi per quello no?
    Io lo preso come una festa alla quale sono stato invitato con altri amici e con loro mi sono divertito. Sono passato su questo blog una media di 5 /6 volte al giorno in agosto proprio per non perdermi niente. Quindi ancora un grazie a tutti a partire dal padrone di casa.

  27. Non trovo condivisibile che qualcuno che ha avuto il catttivo gusto di votare il proprio racconto, venga protetto con l’anonimato e gli altri vengano invece invitati a essere sportivi e a non votare il proprio racconto.
    Indipendentemente che la classifica ne sia o meno influenzata trovo tale posizione sgradevole e ipocrita e quindi mi astengo dal voto.

  28. non ritengo corretto aver votato il proprio racconto.
    un caro saluto a Remo, ai giurati, a tutti
    cb

  29. Forse qualcuno ricorderà: in occasione di almeno una edizione di “quattromani” ci fu una discussione sul fatto se è giusto o no escludere dal voto il proprio lavoro. E ci sono state valide argomentazioni in favore di entrambe le opzioni.
    Non si è trattato, nel caso di oggi, né di prepotenza né di cattivo gusto, ma semplicemente della non conoscenza di una regola (che, di fatto, è una regola “tacita”, diciamo così).
    L’anno scorso ho partecipato anch’io; anche se il regolamento l’avesse permesso, non mi sarei sentita di “classificare” il mio (al 50% mio!) scritto; tuttavia non mi sentirei ora di scaldarmi troppo nemmeno per quello che ritengo sia un piccolo incidente.
    No, Francesca, non sto “proteggendo con l’anonimato” il colpevole e tra i miei numerosi difetti almeno l’ipocrisia non mi risulta. Sto semplicemente nel mio ruolo di “colf” che chiama i pompieri di propria iniziativa se brucia la casa ma non l’imbianchino per cambiare colore alle pareti. In attesa che Remo dica l’ultima parola, esprima il suo voto, la prego. Perché mai dovrebbe far mancare il suo appoggio a testi/autori che ritiene validi?

    p.s. Ribadisco la mia richiesta alla persona “colpevole”: resista ancora un giorno, poi potrà scusarsi-spiegarsi anche pubblicamente.

  30. Ho letto e riletto e non so decidermi, quindi non voto. Men che meno quelli che mi vedono partecipe.
    Questo è un gioco…non sono le elezioni politiche e/o amministrative (e meno male!). Lasciamo i trucchetti e i magheggi dei voti ad altre, ben più squallide e noiose sedi…e mi taccio.

    Dico inoltre che mi piace assai la vedova d’Alfonso, tra tutti trovo sia il più azzeccato e il meno ovvio. Si, non vale come voto, ma chissenefrega: essere messo a pagina uno o trenta di un e-book mi pare cambi gran poco… Però agli autori va il mio applauso, per quel che vale.

    E poi buon fine agosto a tutti e a tutte (ciao Remo e grazie).

  31. “Trucchetti e magheggi”… ma per favore.
    Vi sta sfuggendo un piccolo particolare. I voti sono espressi con il proprio nome e cognome, a favore di titoli dei quali al più tardi lunedì conosceremo gli autori.
    Dunque possiamo non essere d’accordo con la pratica del voto-per-sé, ma di truffaldino e nascosto non c’è proprio nulla.

  32. 6 – La vedova di Alfonso
    5- Una vita lunga
    4 – La lentezza dell’organismo sferico….
    3 – Smoke on the water
    2- Il volo
    1- Lo strappo

    Del voto dato al proprio racconto non m’importa alcunché.

  33. Non lo avevo precisato che non si potesse votare per se stessi e quindi mi prendo la colpa (oddio, a dir la verità son d’accordo con Ossidiana).
    comunque, facciamo così, si riparte da zero, si rivota insomma.
    domenica e lunedì.
    grazie a tutti

  34. Ok. Confermo quanto già espresso qui. Anche se mi dispiace che T. abbia speso inutilmente tempo e buon senso per evitare inutilità.

  35. Signora T, i trucchetti e magheggi non erano riferiti a questa votazione, ma alle saghe elettorali (dove grazie al cielo il voto è segreto). Mi son permessa di prendere in giro la classe politica, non chi partecipa al gioco che si pubblica su questo blog. Mi spiace che si sia frainteso il senso del mio commento.

    Ciao, buona settimana a tutte e tutti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: