a 4 mani, la situazione (a venerdì 9 luglio)

Racconti a quattromani, per adesso abbiamo un regolamento, 18 coppie che partecipano più altri iscritti che debbono essere abbinati.

IL REGOLAMENTO

1. Si usa, per comunicare, il mio indirizzo di posta elettronica bassini.remo(chiocciola)gmail.com. I racconti, fatti e finiti, dovranno invece essere inviati a

raccontiaquattromani@gmail.com.

2. Le accoppiate che vogliono partecipare mi scrivano: o qui o abassini.remo@gmail.com; chi è solo si faccia avanti lo stesso, basta che accetti chiunque come socio.

3. Si può partecipare anche con due, massimo tre racconti: purché con socio diverso.

3. I racconti, che non dovranno superare le 6mila battute, spazi compresi, verranno pubblicati in un primo momento anonimi. Solo io dovrò conoscere i nomi degli autori. I nomi degli autori verranno pubblicati solo dopo la votazione finale.

4. Potranno votare solo i partecipanti e alcuni lettori di questo blog, che renderò noto (la prima è Monia Casagrande, grande lettrice, giovane mamma, insegnante e, a tempo perso, studentesso universitaria). Lo faranno qui, nei commenti, alla luce del sole.
Ogni partecipante (o lettore scelto da me) avrà facoltà di dare 6 punti al miglior racconto, 5 al secondo, 4 al terzo, 3 al quarto, 2 al quinto, 1 al sesto.
Importante: Non si vota solo per uno, o due o tre; o tutti e sei o niente.
Chi non vuole votare è libero di non votare.


5. Non verranno accettati partecipanti anonimi, a meno che non si tratti di blogger che, da anni, sono presenti in rete con un nick ormai noto.

6. Il tema è libero.

7. Ai racconti non verrà fatto nessun editing, quindi rileggete bene, inviate, attendete la pubblicazione.

8. Alla fine, dopo la votazione cioè, i racconti a 4 mani edizione 2010 verranno pubblicati qui, in un’apposita pagina; e verrà anche confezionato anche un e-book (dalla signora “t”).

9. Per iscriversi c’è tempo fino al 10 di luglio.

10. Per l’invio dei racconti c’è tempo fino al venti di agosto.

11. Verranno individuati i migliori sei racconti. Non c’è premio, diciamo che il premio consiste nell’impaginazione dell’e-book e di un mio romanzo, a scelta. I primi sei (gli anni scorsi avevo usato una modalità diversa) verranno impaginati per primi nell’e-book: questo è il premio.

I PARTECIPANTI

1 – Simonetta Bumbi con Susanna Bonaventura
2 – Piera Ventre (Biancamara) con Nicoletta Buonapace
3 – Morena Fanti con Sonia Sacrato
4 – Francesca E Magni con Luciano Celi
5 – Remo Bassini con Sandra Mastore
6 – Opi (Irene De Sanctis) con Anfiosso
7 – Marta Forno con Anna Maria Curci
8 – Rael (Barbara Delfino) con Dario D’Angelo
9 – Francesca E. Magni e Andrea Blasina
10 – Roberta Bianchin e Allerta
11 – Cristina Bove e Milvia Comastri
12 – Euro Carello e Daniele Gouthier
13 – Marosit con Bobboti
14 – E.l.e.n.a. con Bobboti
15 – Maria Lucia Riccioli con E.l.e.n.a
16 – Marinella Scordo e Laura Calì
17 – Sandra Mazzinghi e Fabrizio Tummolillo
18 – Francesca Ramacciotti e Gloria Gerecht
19 – Donatella Righi e Annalisa Ferrari (da confermare)
20 – Cristina Vezzoli e Paola Mattiazzo (da confermare)
21 -Luigi Castaldi e Stefania D’Echabur (da confermare)

22 – Cristina Vezzoli e Paola Mattiazzo (da confermare)
23 – Melania Ceccarelli e Fausto Marchetti (da confermare)
24 – Elena (C’è da fare) e….. (attendo conferma entro lunedì)


Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da remo . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su remo

scrivo. Ultimi libri pubblicati: Lo scommettitore (Fernandel 2006); La donna che parlava con i morti (Newton Compton 2007, fuori catalogo); Bastardo posto (Perdisa Pop 2010); Vicolo del precipizio (Perdisa Pop 2011); Buio assoluto (Historica, 2015); Vegan. Le città di dio (Tlon, 2016); La notte del santo, Time crime

6 thoughts on “a 4 mani, la situazione (a venerdì 9 luglio)

  1. sai, sarebbe bello che partecipassero 10 copie di gente che ama scrivere, e basta, e 10 coppie di scrittori che pubblicano.
    sarebbe bello perché la prima fase, che vede commentare il racconto senza sapere chi l’abbia scritto, riserverebbe, ne sono sicuro, delle sorprese.
    l’ho già scritto in passato: se io avessi una casa editrice non mi fiderei dei soliti consulenti.
    certo, magari direi a giulio mozzi e a luigi bernardi o a laura bosio (tre che cito, ma non per caso) se mi dicono la loro.
    accanto a loro, però, vorrei dei “lettori per davvero”: gente insomma che legge libri e al tempo stesso vive, facxendo la casalinga, lo studente, il pensionato.

  2. concordo con te, remo. io mi faccio leggere ( e ringrazio sempre chi ha tanta pazienza) da persone che non sono ‘scrittori che pubblicano’. trovo che siano più obiettivi nel dire le cose che non vanno.
    lo scrittore che pubblica ha una sua visione che non è la mia, e falserebbe il suggerimento.
    e comunque, ci vorrebbero tutti e due i tipi di lettore. non uno solo.

    ma nel 4mani sarebbe difficile avere le coppie formate come dici tu. io farei miste anche le coppie.
    e buon sabato :-)

  3. Pingback: 594. A che punto siamo. « anfiosso

  4. Pingback: 599. A quattro mani (“Sposi novelli”). « anfiosso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...