l’uomo del latte

Entra, saluta tutti, sorride in modo strano.
Sorride come sorride chi ha da fare tante cose, ma con serenità.
Dice: Una bottiglia di latte fresco, grazie.
Gli rispondono: Non ce n’è, non si vende più il latte fresco in bottiglia.
Lui cambia espressione e, sulla fronte, si formano mille rughe di dispiacere.
Ma dura un attimo.
Va bene, dice, di nuovo con quel suo sorriso strano, e poi aggiunge: Ora vado in Comune, devo registrare la morte di mia moglie, ho un po’ di fretta scusate.
Arrivederci, gli dicono.
Sanno che tornerà domani, a cercare il latte fresco.
Da anni lui è così: con quel suo sorriso strano, di chi ha tante cose da fare, ma con serenità.

Annunci

3 pensieri su “l’uomo del latte

  1. e tutti i giorni va in comune a registrare la morte della moglie?

    comunque ora il latte fresco in bottiglia si trova di nuovo, a quei distributori automatici. la bottiglia è in plastica ma non si può avere sempre tutto, no?

    sabato di mezzo sole qui :-)
    buona giornata a tutti

  2. qui no, il latte fresco erogato da un distributore automatico è cosa durata poco, anni fa (ma su facebook, una mia amica mi scrive che in inghilterra il latte fresco su bottiglia di vetro te lo portano ancora sotto casa, se vuoi, e il vetro è senz’altro meglio della plastica).

    sì morena, tutte le mattine va a denunciare la morte della moglie, o all’inps o in comune; non so però che fa il sabato e la domenica

    giornata grigia, qui.

  3. Grazie per il consiglio dello spessore di carta sotto il monitor, anch’io potrei rischiare di farmi venire la gobba, considerando che sono unoe90. Normalmente per evitar ciò scivolo su la sedia sino a trovarmi al bordo, tipo semisdraiato.
    Ora non mi resta che sollevare il monitor, un pesante 19 pollici a tubo catodico Brilliance109P, infilare sotto una confezione chiusa da 500 A4, e il gioco è fatto. E invece no, perché non c’è spazio sulla scrivania, quindi devo tenere il monitor e contemporaneamenmte prendere la carta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...