Riepilogando

Andando prima QUI e
poi QUI
si possono leggere tutti i racconti a quattro mani (dall’undicesimo al primo)

Poi.
In attesa di essere pubblicati:
12. Tresette a spizzichino
13. Leonetti Andrea
14. Scarpe
15. Belcastro Daniele, tubista.
Altri ancora non pervenuti.

Poi.
Mi manca qualche biografia (se son troppo lunghe le taglio).
Qualcuno ha scritto il metodo di lavoro, qualcun altro no: pubblicherà solo quelli pervenuti, poi.

Infine.
M’è venunto un cattivo pensiero. Evitiamo il voto di scambio (io ho scritto questo, tu cosa hai scritto? perché se io do il massimo dei voti a te e tu lo dai a me facciamo un figurone) che altrimenti il gioco della votazione finale diventa una cosa meschina, no?

Prossima edizione dei racconti a quattro mani: l’eros.
Così ci si scanna.
Ma ci si diverte.
Mah.

Annunci

26 pensieri su “Riepilogando

  1. mi devo esser persa qualche passaggio U_U
    nn ci sarà più una giuria esterna?
    questo mi dispiace. se a giudicare fossero dei lettori sarebbe molto più bello. secondo me.
    ciao

  2. l’ipotesi di una giuria esterna sarebbe, in effetti, la cosa migliore.
    punto primo, farei un giorno di ferie in più (ne ho 12, poca cosa) in salento.
    punto secondo, eviteremmo casini.
    magari riprovo.

  3. Io metto il mio voto a ‘esposizione!
    Prima però dovrete scoprire che cosa voglio in cambio.

    Evita: a Remo ci scappa l’eros, che stia diventando eroticamente incontinente?

    Se lo fa c’accoppiamo io e te. Non nel senso che c’ammazziamo e ci scanniamo e neanche che facciamo balletti rosa. Le donne proprio non mi piacciono neanche dipinte sul muro.

  4. voto di scambio tra gli autori/giurati dei raccontia4mani di remo?
    una perfetta sublimazione dell’italietta di oggi!
    e quando il tema sarà l’eros?
    favori sessuali nei confronti di “papi” remo?

    questa volta seriamente, mi sembra un’ottima soluzione che noi ci si scanni qui senza remore con stroncature e giudizi iperbolici e che poi ci sia una giuria esterna di lettori puri (e salentini!)
    ciao a tutti

  5. @ rossana: non ti dico quante volte m’hanno scambiata per una tedesca….
    Non solo gli italiani, però, pure i tedeschi… :-)

  6. Bah, i voti di scambio ci sono, ne sono praticamente certa. Ma sinceramente ‘sta gara a non sentirsi italiani e a vantarsi di essere scambiati per tedeschi… mi sembra la migliore dimostrazione della piccineria italica. Tipo il Nino Manfredi di *Pane e cioccolata* che si tinge i capelli di platino e tifa svizzera, finché ce la fa… che tristezza.

  7. @ Laura: gara?
    No, no, ti sbagli. Io sono e mi sento italiana.
    Oltretutto neppure lo conosco, il tedesco.
    Non è colpa mia se altre persone mi scambiano per tedesca…
    :-)

    p.s.: qui non si fa in tempo a dire una parola, che subito piovono critiche a non finire. Bah….

  8. Laura, di questi tempi c’è ben poco di cui essere orgogliosi. Comunque stai tranquilla a noi due non ci possono scambiare per tedeschi per diverse connotazioni estetiche.

  9. @Paola: a me in Egitto mi hanno scambiata per araba. Ho parlato di gara perché lo scambio tra te e Rossana Massa a questo mi ha fatto pensare. E comunque il discorso è ampio e non circoscritto a questo contesto (né riferito alle persone qui presenti, meno che mai a te che conosco e di cui condivido quasi tutti i commenti).
    @Evento: io di essere italiana e di esserne orgogliosa non cesserò mai. E se per questo devo cominciare a correre per evitare le sassate… avvertitemi che la corsa non è proprio il mio forte.
    :-)

  10. in finlandia mi hanno chiesto se ero indonesiana..è vero che eravamo in un bar e il tasso alcoolico del finlandese in questione era moooolto elevato…

  11. @ melania: purtroppo, nei paesi scandinavi, il tasso alcoolico è molto elevato ovunque.
    L’alcolismo è la piaga principale di quei Paesi, nonostante siano molto più progrediti di noi sotto certi punti di vista….

    @ Laura: certo, lo scambio dava adito a pensieri ampi…. Non preoccuparti, io sono italiana al 100% e non me ne vergogno. Se devo prendere pietre (che novità…) le prendo con te… :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...