Pubblicato da: remo | 22 gennaio 2009

di solo posta elettronica

Son giorni, questi, di sola posta elettronica (ed sms).
La scorsa notte: ho acceso il pc che saranno state le 3 di notte, ho risposto ad alcune mail, poi son venuto qui: il tempo di collegarmi e son crollato.
Mi succede spesso di addormentarmi davanti al pc.
Poi stamani, al risveglio.
Come tutte le mattine, posta elettronica e caffè, ma in fretta. E adesso eccomi, per cinque minuti – questi.
Sono giorni, insomma, di lontananza dalla rete, intensi (diciamo di casini e di lavoro e di incontri e di telefonate).
E devo dire che un po’ mi spiace, perché è piacevole dire, ora mi metto davanti al pc e mi distraggo, e un po’ no. Ché si sta bene, a volte, lontani.
Fine dei cinque minuti.
Torno stanotte, se la testa non s’abbassa.
(Però la notte scorsa l’ho impiegata a lavorare su Bastardo posto; il libro fatto e finito è in redazione, alla Newton Compton. E’ che…. ho visto un finale diverso. Lo chiamano “ripensamento d’autore”, mi pare).
Altro da dire non ho: non per altro: mi manca il tempo che i 5 minuti sono passati. Buona serata.

No, ancora due minuti due.
Devo segnalare due cose.
Due libri.
Tu non dici parole, di Simona Lo Iacono, Perrone editore.
(se ne parla qui).
Toghe rosse sangue, di Paride Leporace, Newton Compton.
(Le informazioni sul sito della Newton, qui).
Un romanzo il primo, un saggio il secondo.
Due amici, due scrittore del sud; credo che per entrambi sia l’esordio.
Son belle scritture; siciliana e “colorata” quella di Simona, asciutta quello di Paride, che è giornalista (e se ne vanta), direttore de Il quotidiano della Basilicata.
(Simona, qualche volta, ha commentato, qui. Paride, addirittura, scrisse un post. Li conosco entrambi e son contento di conoscerli).
E basta, ora, che ho impiegato altri 5 minuti, per via dei link (maledetti).

Annunci

Responses

  1. Grazie Remo dei cinque minuti:
    il post è venuto giù bene, spontaneo.
    Dormi tranquillo!
    Ciau Mario

  2. cinque minuti a volte bastano.
    oggi è venerdì mi dicono :-)
    buona giornata remo

  3. Cinque minuti possono essere lunghissimi…grazie.
    Ciao e buone cose, come dice uno che conosco…

  4. Ciao Remo,

    ora ti leggerò direttamente da qui :)

  5. Buon w.e. Remo e buon riposo.

  6. mica ce lo ordina il medico di essere in rete sempre, o no? Simona la sto leggendo. per certi versi è una sorpresa

  7. Remo caro!
    Ma che sorprese mi fai?
    Saranno sì, solo cinque, i tuoi minuti…ma sembrano una vita intera!
    Anch’io sono contentissima di conoscerti, Remo caro, compagno di viaggio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: