ancora su racconti a quattro mani

Si sono aggiunte due coppie.
Bianca Sperandio (nick di una blogger su splinder) e Lorenzo Mazzoni (nome vero, anche lui blogger splinderiano, nonché scrittore).
E due ragazzi di Vercelli: Serena e Matteo (Serena ha un blog, Matteo ne ha uno che non ho ben capito se è solo suo o con altri; il bello è che Matteo è un collaboratore del mio giornale).

I primi ad aver inviato il loro racconto sono Gea ed Enrico Gregori. Si conoscono, ma una sta nel nord parecchio est, l’altro vive a Roma.
Oltre al racconto e alle note biografiche mi hanno già mandato le dieci quindici righe su come hanno lavorato.
Le pubblico in anteprima, con il loro permesso.

per quel che riguarda il metodo di lavoro, noi abbiamo fatto così:
enrico, che è il vulcano tra i due, ha avuto l’idea iniziale e ha scritto la prima cartella. io mi sono attaccata e ho sviluppato il racconto fino alla conclusione, sulla quale siamo stati concordi.
poi lui l’ha riletto tutto e ne abbiamo discusso un minimo. qualche aggiustamento per omogeneizzare il più possibile le scritture e sfumare la sutura, un po’ di editing reciproco, per ultima la scelta del titolo (lui ha proposto una rosa di possibilità, io ho scelto quella che coincideva con la mia idea).
ci conosciamo bene e ci capiamo al volo, e questo indubbiamente è stato d’aiuto. pur essendo molto differenti i nostri stili hanno una buona compatibilità di fondo e crediamo di aver fatto un lavoro discreto.
mettiamola così: in altri modi nessuno dei due avrebbe saputo fare.

Insieme al racconto, ricordo, ogni coppia dovrà raccontare il metodo usato. Sarebbe bello che pubblicassero anche coloro che han fallito, che non hanno trovato l’accordo.

E infine. Mi pare che sonn rimasti fuori al momento Giorgio Bona, che non ho proposto a nessuno perché mi piacerebbe se facessa da balia a qualcuno meno esperto di lui, e Maura Gangitano.
Se non ci sono altri, potrei proporre un abbinamento tra loro due.
Aspetto una conferma ancora da Assunta Altieri.
E se ho dimenticato qualcuno scusate, che son di corso di corsa, oggi.
E buona giornata

PS
Si aggiunge un’altra coppia, un lui e una lei, due blogger, comunque.
Inbianco e Basileia

Annunci

3 pensieri su “ancora su racconti a quattro mani

  1. nord parecchio est.. mi piace.
    per quanto forse nord non so, e talmente est da non appartenere più.
    un non luogo, una zona franca sospesa nel nulla.
    un incrocio trafficato al punto di perdere il senso del sé.
    mah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...