Archivi del mese: luglio 2008

Raccontiaquattromani/14

14. Efedrina Si alzò a sedere di scatto: le era parso di sentire dei rumori. Tremante, rimase immobile in ascolto, ancora confusa dal sonno interrotto bruscamente. Adesso, però, le giungeva solo il battito amplificato del suo cuore. Tu tum, tu … Continua a leggere

Pubblicato in Raccontiaquattromani | 46 commenti

chiedo scusa

… ma raccontiaquattromani/13 andrebbe riletto: con il corsivo e il neretto. svista solo mia.

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Raccontiaquattromani/13

11. Haynt Oggi funziona a scatti. Perché il tempo non è un continuum come sembra, magra illusione dei sensi. Lei opera al presente, accumula eventi, simula il contemporaneo. Forma cubica, materiali diversi, caratteristica: l’adesso. Nessuno la può utilizzare, lei scorre, … Continua a leggere

Pubblicato in Raccontiaquattromani | 30 commenti

da fernandel ai racconti

Dunque, su Abruzzo cultura è uscita questa lunga intervista al sottoscritto. Poi. Mercoledì 6 sono a Imperia, presento La donna che parlava con i morti (ho messo il link di Milano Nera, dove hanno postato una recensione di Gordiano Lupi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 15 commenti

Raccontiaquattromani/12

Scintille Andy si frugò nelle tasche. Niente spicci e comunque non sarebbero bastati neanche per lo zucchero filato. Svuotato, dentro e fuori. Pazienza, niente sorpresa per la cucciola. Tornò a casa a testa bassa, fissando l’asfalto scomposto e tremolante per … Continua a leggere

Pubblicato in Raccontiaquattromani | 40 commenti

i commenti

Stefano Mina scrive di aver percepito in alcuni commenti anche un pizzico di cattiveria… Parliamone. Perché vedete: qualcuno, da cinque sei giorni, mi ha detto, Mi ritiro, ché non sono all’altezza dei racconti fino a oggi pubblicati. E questo è … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 13 commenti

Raccontiaquattromani/11

Stellamadre Ho scelto questo angolo di cielo per nascere. Una volta strappata la volta celeste – così veniamo al mondo noi stelle – la vista era magnifica. Non c’erano ancora molte compagne, ma i vortici di materia brillante che di … Continua a leggere

Pubblicato in Raccontiaquattromani | 51 commenti